Pillole di Design

Natale Hygge

Rovesciando la celebre battuta di Shakespeare,oggi bisognerebbe dire: “Non c’è del marcio in Danimarca”. Nel paese dell’Amleto e della Sirenetta, piuttosto, ci sono avvolgenti maglioni colorati di lana, tazze di cioccolato alla cannella da gustare davanti ad un caminetto acceso, cene a lume di candela allargate agli amici e, più in generale, tutto ciò che trasmette sensazioni di calore, semplicità, gioia di vivere. Ce n’è così tanto, di questo concetto rappresentativo del life-style danese, da avere forgiato un termine che lo rappresenta: “Hygge” e vale sempre la pena citarlo, soprattutto parlando di casa e in prossimità del Natale.

Di origine danese, l’hygge è l’arte di creare un’atmosfera domestica, di confidenza ed intimità, è una condizione dello spirito, uno stato d’animo che spinge a stare bene con gli altri: pensate al calore di una casa, alle luci suffuse, alle risate in sottofondo, alle pagine di un libro, al fuoco scoppiettante e al profumo del cibo: ecco il vero significato di questo termine.

Come nasce lo stile hygge? Il 12% della popolazione danese soffre di quella che viene scientificamente chiamata Sindrome Affettiva Stagionale (SAD, Seasonal Affective Disorder), una forma depressiva legata alla stagione che colpisce soprattutto nei mesi autunnali e invernali. L’unica soluzione per combattere questo fenomeno, nel piccolo delle proprie case, è la ricerca dell’hygge, di quell’arte di creare atmosfera e convivialità attraverso il bagliore tremolante delle candele, le luci soffuse, i momenti di allegria con gli amici.

Come ricrearle tutto ciò in casa vostra? Non c’è periodo migliore del Natale per cimentarsi nell’impresa! Di seguito troverete una vera e propria guida all’hygge natalizio.

Condividere una tavola imbandita

Il benessere condiviso raddoppia la felicità e non c’è niente di più hygge e al tempo stesso natalizio di una lunga tavolata allegra di amici e parenti. Divertitevi ad apparecchiare la vostra tavola utilizzando tovaglie e tovaglioli a contrasto, aggiungendo un tocco invernale e non dimenticando candele e centrotavola. Preparate del buon cibo e rilassatevi prendendo il giusto tempo per mangiare, chiacchierare e gustare del buon vino. L’affetto delle persone care sarà il regalo più grande, per questo Natale.

Innamorarsi del fatto a mano

Che si tratti di una collezione di piccoli acquisti fatti nel corso degli anni nei vari mercatini natalizi o del frutto di una tradizione fai da te in attesa delle festività, riempire la casa di decorazioni fatte a mano non può che aumentare quella piacevole sensazione di gioia e calore tipica del Natale e dello stile hygge. Qualche nastro, un po’ di iuta e feltro, ma soprattutto tanta fantasia da condividere anche con i più piccoli: non solo avrete creato splendidi doni da appendere o regalare, ma anche preziosi ricordi da aggiungere all’album di famiglia delle vostre feste.

Cuscini ovunque!

Dove c’è del morbido c’è anche calore e comfort. Divertitevi allora ad aggiungere cuscini su letti, divani e poltrone, niente di meglio per stare accoccolati in casa durante una fredda giornata invernale. Distribuiteli ovunque, in forme e colori differenti, prediligendo quelli natalizi, e non dimenticate di lasciarne qualcuno anche per terra, in prossimità di un bel camino acceso.

Un letto comodo per i giorni di vacanza

I giorni di festa sono fatti per rilassarsi e indugiare a letto più a lungo. Non fatevi trovare impreparati e concedete anche alla vostra camera tutto il calore dell’atmosfera natalizia e hygge. Una base di coperte e lana, tessuti soffici e impalpabili, fantasie calde e luminose e soffici cuscini per rendere il vostro letto più accogliente. Non vi resta che attendere il prossimo fine settimana per staccare con una colazione lenta, le vostre letture o serie tv preferite o un’intero pomeriggio di coccole.

Non dimenticate le porte e i dolci profumi natalizi!

Difficile da descrivere con una sola parola, l’hygge è di sicuro riconducibile al piacere di godere del buon cibo, di una bevanda calda e di profumi che ricordano l’inverno e il Natale. Sì allora a dolci e drink alla cannella, arancia, chiodi di garofano, a cioccolate calde accompagnate da pasta frolla, al mulled wine da preparare in casa e a tutti quei sapori e profumi che vi riportano con la mente a quando eravate bambini e attendevate impazienti le festività natalizie. E le porte? Che si tratti di una ghirlanda classica o di una decorazione alternativa in stile scandinavo, ogni angolo della vostra casa merita di essere addobbato a festa, porte comprese! Le ispirazioni di certo non mancano, basta solo cercare quella più vicina ai vostri gusti e perfetta per il vostro arredamento.

La giusta atmosfera per la vostra casa

Atri concetti fondamentali dell’hygge danese sono la luce e la giusta atmosfera. L’ambiente deve risultare caldo, luminoso e soffuso, e non c’è niente di meglio della fiamma di una candela per riscaldare l’ambiente e accendere la magia. Sì a candelabri e porta candele, ma anche ad alternative fantasiose e creative come tazze da tè e vasetti e barattoli in vetro. Abbondate e distribuite le candele in ogni camera, sceglietele leggermente profumate e abbinatele a rami di pino, pigne, bacche per creare splendidi accessori per la vostra casa addobbata per le feste.

L’arte di impacchettare i regali

Un regalo ricevuto fa sempre battere il cuore, ma pensare ai propri cari e donare è decisamente più hygge. Per non parlare del divertimento nel confezionare con le proprie mani i regali di Natale per la vostra famiglia: munitevi di carte colorate, fiocchi e nastri, perché prima che arrivino nelle mani dei destinatari, quegli splendidi pacchi fatti da voi saranno magnifici pezzi di arredamento ai piedi dei vostri alberi di Natale! Ricordate, inoltre, che la tradizione scandinava è ricca di gnomi e folletti che proteggono la casa, portando fortuna, e trattandosi di personaggi adorati dai bambini e comuni anche al nostro immaginario di fiabe, perché non aggiungerne qualcuno agli angoli della vostra casa per rendere tutto più allegro e divertente? Questo Natale DIVERTITEVI…. TORNATE BAMBINI!






FacebooktwitterredditlinkedintumblrmailFacebooktwitterredditlinkedintumblrmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *