Pillole di Design

I trend del 2018!

Da pochi giorni è iniziato il 2018 e designer, brand e arredatori hanno ormai dettato quelle che saranno le tendenze in fatto di arredamento e decorazione del nuovo anno. Come sarà allora la casa del 2018? Indubbiamente rivolta al passato, con una vera invasione del gusto retrò e degli arredi vintage, intellettuali, ricercati, chic ma anche conviviali e votati al puro gusto del ricevere. Ecco una selezione dei trend più forti che ispireranno la casa del 2018. Non vi resta che scegliere il vostro preferito!

Mobili rossi

È uno dei trend più forti che arrivano dalle passerelle e colonizza anche il mondo dell’arredamento e del design: il rosso – barocco, scandinavo, modernissimo o country – è il colore must che non può proprio mancare nella casa del 2018, declinato su arredi imbottiti, sedie, finiture, pareti o anche solo piccoli accessori. Sceglietelo e non sbaglierete!

Ottone

Il 2017 è stato l’anno del gold rose? La casa del 2018 elegge l’ottone a metallo “prezioso”. Opaco, più discreto e raffinato, con un tocco maschile che non guasta, l’ottone è perfetto per accessori, luci e complementi, ma risulta bellissimo anche se usato con coraggio su ampie superfici.

Stile retrò

Vi chiederete quale sarà lo stile di arredamento del 2018? Indubbiamente lo stile retrò. Preparatevi quindi a saccheggiare mercatini e negozi di modernariato, o magari semplicemente a recuperare quella vecchia credenza della nonna che non avete mai voluto vedere e posizionarla in bella vista nelle vostre case, a ridarle il giusto valore.

Fiori oversize

Vi piacciono i fiori su carte da parati e tappezzerie? Il 2018 è l’anno perfetto per osare e trasformare la casa in un vero giardino “macro” indoor.

Tavoli in marmo

Il marmo è uno dei materiali più amati delle ultime stagioni e si conferma, anche per il 2018, il vero “oggetto del desiderio” di appassionati e addetti ai lavori. In particolare è stato riscoperto come piano di appoggio per tavoli grandi e scenografici. Marmo chiaro, scuro, uniforme o venato, a ognuno il suo.

Bagno vintage

Nel 2018 dimenticatevi dei mobili su misura, ipermoderni e lineari, delle superfici lisce e rigorose: il bagno del 2018 è vintage, semplice, di carattere e affascinante senza rinunciare al confort.

Imbottiti in velluto

Il velluto è il vero tessuto principe della casa del prossimo anno. Cosa c’è di meglio di una bella seduta imbottita per goderne il lussuoso fascino? Non abbiate paura di osare con forme e colori: se è di velluto, nel 2018, anche l’arredo più eccentrico è ammesso. Per quali colori optare? Indubbiamente per i colori più intensi e cangianti come il grigio, il verdone, il petrolio e il bordeaux.

Verde in casa

Se per Pantone il verde – greenery – è il colore del 2017, per il mondo dell’arredo rimane di tendenza anche per il prossimo anno, confinato però alla natura. Riempire la casa di verde, di piante e di vita non è mai stato così di moda. Che altro dire? Abbondate e non ve ne pentirete!

Forme geometriche e grafismi

Un po’ retrò e un po’ minimale, la geometria entra prepotentemente nella casa del 2018. La ritroviamo declinata su tessuti, come pattern per le carte da parati, o nel design di piccoli arredi e lampade. Via libera quindi ai pattern geometrici, ma anche ai grafismi e ai disegni optical: questa tendenza già in auge verrà definitivamente consolidata non solo su stoffe e tessuti per l’home decor, bensì anche per rivestimenti a parete e per i pavimento.

Cementine

E più in generale piastrelle vecchie e di recupero: se le avete siete dannatamente fortunati! Conservatele, recuperatele e non solo, valorizzatele facendone il vero elemento di classe della vostra casa.

Stile industrial, ma chic!

Lo stile industrial si conferma una scelta giusta anche nel 2018,; bisognerà reinventarlo, però, in chiave più minimale e chic. Niente eccessi, al bando l’uso massiccio di cemento e ferro, via libera al legno grezzo, al metallo nero (con moderazione) e all’acciaio matt. Non lasciatevi scappare questo il mix tra stile industriale ed elementi vintage o dal sapore retrò che donerà alla vostra casa un’atmosfera affascinante, grazie all’utilizzo di materiali used e arredi vissuti.

Carta da parati in bagno

Il bagno del 2018 dovrà essere decorato e piano di carattere? In quest’ottica la vera scelta di tendenza per arredarlo è la carta da parati. In commercio ne esistono ormai moltissime create ad hoc per questo ambiente: impermeabili, traspiranti e resistenti all’inevitabile umidità. Utilizzatela anche per rivestire il box della vostra doccia. Le varianti più attuali con fibra di vetro e protezione idrorepellente ne consentono l’utilizzo in ambienti molto umidi. Una soluzione ideale per far diventare il bagno una stanza effetto WOW. Non avete più scuse!






FacebooktwitterredditlinkedintumblrmailFacebooktwitterredditlinkedintumblrmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *